Home
Corsi
Orari
Gli insegnanti
Formazione professionale
Eventi
Chi siamo
Foto e video
 
 
 
 
 
 
La struttura
 
 
 
 
 
 
 
Contatti
 

< Indietro

Percussioni

Descrizione del corso:

PERCUSSIONI AFROCUBANE (Valerio Perla)

 

Imparare a suonare uno strumento è un percorso prima di tutto alla scoperta di se stessi.

Il tamburo è uno strumento ancestrale, antico come l'uomo. Capace di vibrazioni ed energie insospettabili. Attraverso la voce del tamburo da millenni si praticano riti sciamanici, si liberano le passioni e l'energia vitale, si scopre l'essenza più profonda di ciascuno. Uno strumento, il tamburo, capace di codificare le culture con una immediatezza disarmante e proprio per questo, uno strumento difficile ed immediato allo stesso tempo, una sfida aperta alla nostra capacità di allargare lo sguardo sul mondo. I tamburi afrocubani sono nati per far muovere e ballare ma sono anche e soprattutto strumenti divertenti e capaci di liberare e guarire tutte le tensioni.

 

Gli strumenti principali sono le Tumbadoras (più conosciute come congas) che, inventate a Cuba a cavallo degli anni '40, sono le protagoniste indiscusse di alcuni tra i generi popolari più conosciuti al mondo: la Rumba, il Son, la Salsa, la Timba e decine e decine di altri sottogeneri.

 

Nonsoloritmica (salsero) – I segreti della musica latina svelati con semplicità in un’atmosfera rilassata e divertente. Ballare oggi sempre di più significa non solo sapere cosa fare ma anche quando e perché farlo…

Con un’ora settimanale, dedicata all’ascolto (ed al riconoscimento), alla comprensione della ritmica degli strumenti e alla storia della musica, si potrà acquisire una consapevolezza fondamentale per distinguersi e completare la propria preparazione di “salsero”.

1 ora settimanale di insieme

 

Percussioni popular (I) – Il Son, il Cha cha cha, il Mambo, il Danzòn, la Bachata, il Pilòn sono generi che hanno accompagnato la storia ed i calli di intere generazioni di musicisti, e tuttora restano dei validi percorsi per affrontare e comprendere a fondo complessi strumenti quali le Tumbadoras, i Bongò e le Timbales. 

Il corso approfondisce genere per genere le tecniche più conosciute e, suonando, insegna il “mestiere” del Tumbador ed in un secondo momento del Bongocero per le orchestre ed i gruppi di salsa.

(30’ individuale (settimanali) + 2 ore di laboratorio di Rumba (settimanali) in totale 2 ore individuali + 8 ore di laboratorio al mese 

 

Percussioni folcloriche (II) – La Rumba ed il suo mondo pieno di richiami antichi, la voce dei tamburi sacri, il Bembé, la Yuka, la Makuta, la voce dei tamburi Abakuà. È un mondo in cui la voce ed il tamburo sono gli unici protagonisti e in cui ciò che sembra elementare nasconde un insospettabile universo di difficoltà. Si impara a relazionarsi con gli altri facendo parlare ritmi antichissimi sino a creare un insieme percussivo esplosivo ed irresistibile. 

(30’ individuale (settimanali) + 2 ore di laboratorio di Rumba (settimanali) in totale 2 ore individuali + 8 ore di laboratorio al mese (Richiesto “I livello”)

 

Percussioni (Batà) – I Batà e le loro incredibili poliritmie, l’armonioso legame tra canto e tamburo, la storia di religioni erranti tra Africa e Nuovo Mondo. Il corso, di alta specializzazione, presuppone una precedente frequenza ai corsi di Percussioni II e III.

(30’ individuale (settimanali) + 2 ore di laboratorio di Rumba (settimanali) in totale 2 ore individuali + 8 ore di laboratorio al mese (Richiesto I e II livello)

 

Laboratorio di Rumba – Un’autentica festa in un’atmosfera accogliente e di grande complicità a cui si partecipa cantando, suonando o ballando… E’ la palestra per diventare Rumberos. 

Compreso nei corsi di Percussioni I, II,

 

Laboratorio Timbero – Strumento fondamentale per comprendere gli arrangiamenti complessi della musica ballabile cubana, gli eleganti intrecci tra piano, basso, violini e fiati messi a nudo per svelare il disegno degli arrangiatori. Il corso è aperto a qualsiasi strumentista interessato a un corretto approccio alla prassi esecutiva della musica cubana “tradizionale” e moderna.

 

Laboratorio di Canto Folclorico – Imparare gli antichi canti Yoruba, Ararà e Palo, apprendere il corretto modo di cantare i diversi stili di rumba. Usare le mani e piccoli strumenti mentre si canta in un traning appassionante ed unico.

prassi esecutiva della musica cubana “tradizionale” e moderna.

 

BATTERIA (Cosimo Marchese)

 

• Impostazione e studio della tecnica di base del tamburo.
• Esercizi per sviluppare la lettura ritmico/musicale.
• Esercizi per sviluppare l'indipendenza fra la mano destra e la sinistra (piatto –
rullante)
• Esercizi per sviluppare l'uso della cassa (esercitazioni utilizzando piatto – rullante –
cassa)
• Studio dei rudimenti tecnici e loro applicazioni (marce e scomposizioni sul drums set )
• Esercizi per sviluppare l'uso del piatto a pedale (Hi Hat o charleston)
• Esercizi per sviluppare indipendenza tra mani e piedi
• Studio dei patterns rimici (modelli di fraseggi ritmici utilizzati durante
l'accompagnamento) in diversi stili musicali: R.& Blues, jazz, rock, funky
• Analisi e studio delle strutture e forme ritmico/armoniche che costituiscono
l'ossatura di un brano musicale
• Studio ed esercitazione di ritmi Latino Americani : bossa nova, samba, mambo,
songo , afrocubano (tempo composto cifrato come 6 o 12 ottavi)
• Studio ed esercitazione dei tempi dispari (3/4, 5/4, 7/4)


Sintesi degli argomenti di studio divisi per livello o anno di studio


livello base primo anno
• impostazione e postura
• esercizi per la preparazione e lo sviluppo della lettura musicale (solo ritmica)
• esercizi di tecnica per tamburo
• coordinazione
• pattern ritmici
• preparazione di semplici brani e accompagnamenti


livello avanzato secondo e terzo anno
• esercizi evoluti di lettura ritmica
• estensione dei rudimenti tecnici per il tamburo
• pattern complessi per lo studio dell'accompagnamento
• preparazione ed esecuzione di accompagnamenti di brani musicali
• applicazione dei rudimenti al drums set
• studio per lo sviluppo di variazioni ritmiche durante l'accompagnamento (fill: riempitivi)
• studio e analisi degli stili musicali
• uso del click (metronomo) e preparazione al live (prima esperienza concerto con un gruppo
musicale)


perfezionamento argomenti affrontati dal quarto anno
• lettura di partiture evolute
• raggruppamenti di esercizi complessi per tamburo e loro applicazione
• applicazione dei raggruppamenti
• studio approfondito dei vari stili musicali
• preparazione ed esecuzione di brani complessi
• preparazione alla registrazione in studio di incisione

Insegnanti del corso:

Cosimo Marchese
Valerio Perla

Centro Formazione Danza Firenze S.S.D. a r.l.- Via Maragliano, 31/a - 50144 Firenze Tel. & Fax: 055 331816 - P.I.06565360481 - segreteria@maxballet.it

Login